Secondo quanto comunicato venerdì dalla People's Bank of China (PboC), in marzo le banche cinesi hanno erogato prestiti per 1.690 miliardi di yuan (circa 223 miliardi di euro al cambio attuale), quasi raddoppiati rispetto agli 886 miliardi (117 miliardi di euro) di febbraio e contro i 1.200 miliardi (158 miliardi di euro) del consensus di Reuters. I prestiti in essere sono invece cresciuti lo scorso mese in Cina del 13,7% annuo, contro il 13,4% atteso dagli analisti per una lettura invariata rispetto a gennaio e febbraio (13,5% il progresso di dicembre).

(RR - www.ftaonline.com)