Cnh Industrial (+1,5%) tenta di riposizionarsi sopra i bottom del 2016 a 5,20 circa, dopo aver avvicinato i record storici a quota 4,75. La reazione è per il momento insufficiente e sarà necessario un notevole sforzo per inviare segnali di miglioramento: oltre quota 6,75 possibile allungo verso 7,40 euro. Conferme negative invece sotto 5 invece preludio alla violazione di 4,75 per obiettivi negativi a 4,50 euro almeno.

(CC - www.ftaonline.com)