Credem -3,3% in ribasso con il settore: l'indice FTSE MIB segna -1,1%. La banca emiliana ieri ha comunicato il recesso dal contratto di copertura del rating emittente con Standard&Poor's, con l'intento "di allineare la Banca alla prassi adottata dalla maggior parte delle banche italiane di analoghe dimensioni". Credem continuerà ad usufruire dell'assegnazione dei rating emittente di due delle maggiori agenzie: Fitch Rating e Moody's. Al momento i rating assegnati da S&P a Credem sono BBB-/A-3/Stabile, invariati dal 2014, anno di upgrade dell'Outlook.

(SF - www.ftaonline.com)