In data odierna Moody's Investors Services ha confermato i seguenti rating assegnati a Credito Emiliano (Credem):

  • Rating a breve termine sui Depositi: "P-2";
  • Counterparty Risk Assessment a lungo termine: "Baa1";
  • Counterparty Risk Assessment a breve termine: "P-2";
  • Emission subordinate (valuta locale): "Ba1";
  • Adjusted Baseline Credit Assessment: "baa3";
  • Baseline Credit Assessment: "baa3".

Tali conferme riflettono il solido profilo creditizio del Gruppo che, sulla base di quanto riportato dall'agenzia, è caratterizzato in particolare da un livello di crediti problematici molto più contenuto rispetto alla media italiana e sostanzialmente in linea con la media europea, da coefficienti patrimoniali che si mantengono significativamente superiori ai requisiti minimi prudenziali e da un livello di profittabilità che si conferma positivo nonostante la pressione generata dal contesto di bassi tassi di interesse ed elevata competizione.

Moody's Investors Services ha invece abbassato il Rating a lungo termine sui Depositi, da "Baa1" a "Baa2", unicamente a seguito della riduzione attuale e potenziale dell'ammontare di emissioni senior non garantite, che giungono progressivamente a scadenza.

L'outlook su tale rating rimane "Negativo" in considerazione del permanere dell'outlook negativo sul sovrano e di un contesto operativo sfidante.

(GD - www.ftaonline.com)