Credito Valtellinese (+6,49%) si lascia alle spalle quota 0,077 accelerando al rialzo verso 0,090, quota pari al 61,8% di ritracciamento del ribasso dal picco di settembre 2018. La rottura di questo ostacolo permetterebbe ai prezzi di riavvicinarsi a tali massimi a quota 0,1150. Nella direzione opposta, la violazione di area 0,074 preluderebbe a un nuovo test di 0,064 euro circa.

(CC - www.ftaonline.com)