Airbus ha toccato un crollo del 6% in intraday a Parigi, dopo che Le Monde ha riportato che lo U.S. Department of Justice (DoJ, il ministero della Giustizia Usa, che ha anche funzioni di organismo inquirente) avrebbe informato già in estate il colosso dell'aerospaziale europeo di un'indagine per corruzione a suo carico. Un portavoce di Airbus ha successivamente dichiarato che la società sta cooperando con il DoJ, la cui indagine per altro si sarebbe affiancata a quelle del britannico Serious Fraud Office e della francese Parquet National Financier (ente costituito nel 2013 e che opera sul monitoraggio dei grandi crimini economico-finanziari). Airbus ha poi chiuso la seduta con un crollo del 4,44% contro la comunque decisa flessione dell'1,78% registrata dal Cac 40.

(RR - www.ftaonline.com)