Cyberoo (+1%) sta cercando di dare seguito al rimbalzo messo a segno il 6 gennaio da 5,60 euro e risale la china in direzine dei record di fine 2020 a 7,28 euro. Per rivedere questo livello il titolo dovrà lasciarsi alle spalle gli ostacoli a 6,40. Sotto 5,60 rischio di assistere a un indebolimento di tutto il rialzo partito a metà dicembre, per supporti a 4,90/5,00 euro.

(CC - www.ftaonline.com)