Saldo positivo in avvio di ottava per il Dax che non migliora pero' il suo quadro grafico. L'indice infatti settimana scorsa e' sceso sotto la base del canale crescente disegnato dai minimi di fine dicembre (supporto violato il 7 febbraio quando era a 11180 circa) violando anche le medie mobili esponenziali a 50 e 100 ore, adesso incrociate al ribasso (erano al rialzo dal 9 gennaio), entrambe resistenza in area 11100/120. Solo recuperi oltre questi livelli potrebbero segnalare la volonta' di andare almeno a testare la parte bassa del canale citato, ora a 11270, e solo la rottura anche di quella soglia permetterebbe un ulteriore allungo verso la resistenza critica degli 11350/70 punti. Sotto 10970 attesa la ricopertura del gap rialzista di lunedi' con base a 10910 circa. Supporto successivo a 10820, 50% di ritracciamento del rialzo dai minimi di fine dicembre.

(AM - www.ftaonline.com)