La Commissione doganale del Consiglio di Stato cinese ha annunciato nuovi dazi su merci statunitensi per 75 miliardi di dollari. In particolare, riporta tra gli altri la CNBC, le tariffe dovrebbero salire dal 5 al 10% con due finestre di applicazione il 1° e il 15 dicembre prossimi. Nuovi dazi al 25% sono previsti anche sulle auto statunitensi e tariffe del 5% sulla componentistica automotive dovrebbero scattare il 15 dicembre prossimo. Il Ftse Mib scende al momento dell'1% circa a 20600 punti dopo aver mantenuto un saldo moderatamente positivo nella prima parte della seduta. Il Dax si porta in area 11660 (-0,72%) mentre il future sullo S&P500 scende dello 0,55% a 2906 punti circa.

(AM - www.ftaonline.com)