DBA Group S.p.A., società italiana di consulenza tecnologica specializzata nella connettività delle reti e nelle soluzioni a supporto del ciclo di vita delle infrastrutture, comunica la prosecuzione delle attività di Project Management Office in Azerbaijan nel campo della telefonia fissa e nella realizzazione di reti in fibra ottica. Dal 2018 e poi nel 2019 ha supportato il Ministero e la partecipata Baktelecom fornendo servizi di audit, di Project Management, di revisione delle norme tecniche e di consulenza commerciale per la realizzazione di nuove reti in fibra ottica Fiber to the Home (FTTH). A testimonianza dell'apprezzamento del lavoro svolto da DBA Group S.p.A., per il 2020 è stato firmato un incarico, del valore di Euro 150.000, per la prosecuzione delle attività di Project Management sia per BakTelecom (operante nella regione di Baku) sia per AzTelekom su tutto il restante territorio dell'Azerbaijan. DBA Group S.p.A. opera da alcuni anni in Azerbaijan, Paese attraversato dalle nuove vie della seta, e dal giugno del 2016 si è occupata della progettazione dei nuovi uffici e del terminal passeggeri del Porto di Baku ad Alat. Ha inoltre fornito il software di digitalizzazione dell'infrastruttura del nuovo porto. "DBA Group ha una pluridecennale esperienza di reti e di digitalizzazione e siamo in grado di mobilitare squadre di tecnici da inviare in ogni parte del mondo", ha detto il presidente Francesco De Bettin, "e di gestire gruppi di lavoro con l'ausilio delle nostre piattaforme tecnologiche. Si va consolidando, come programmato nel piano industriale, la nostra presenza all'estero ed in particolare nell'area dei Balcani e negli snodi delle nuove vie della seta. La leva del successo è sempre la capacità del Gruppo di portare e diffondere conoscenza". DBA Group S.p.a., parteciperà il giorno 21 febbraio all'International Business Forum Italia–Azerbaijan, organizzato a Roma dal Ministero degli Esteri italiano in collaborazione con ICE, Azpromo e Confindustria. A DBA Group S.p.A. è stato assegnato il compito di esporre, alla presenza di Ilham Aliyev, presidente della Repubblica dell'Azerbaijan, del Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e di delegazioni di aziende azere e italiane, alcuni 'successful cases of cooperation' sviluppati per conto di società pubbliche del Ministero dei Trasporti, delle Telecomunicazioni e High Tech. Il giorno precedente il Forum, sarà organizzato al Quirinale un gala per accogliere in Italia il Presidente Azero Aliyev e la sua delegazione. Le maggiori società italiane attive in Azerbaijan vi parteciperanno e tra gli ospiti c'è il presidente Francesco De Bettin, in rappresentanza di DBA Group S.p.A.