DeA Capital e' in netto rialzo in avvio di ottava dopo il completamento della vendita, tramite la controllata Sigla Luxembourg SA, di Sigla e SiCollection (entrambe al 100%). L'operazione comporterà per DeA Capital un incasso nei prossimi giorni pari a circa 11,5 milioni di euro, in linea con quanto gia' comunicato in data 7 luglio 2017. DeA Capital ha inoltre incassato 12,2 milioni di euro a seguito della dismissione da parte della partecipata Kenan Investments di una quota pari al 7,3% del capitale di Migros. A valle di detta operazione, la quota detenuta in Migros da Kenan Investments (partecipata da DeA Capital S.p.A. al 17% circa) si è ridotta dal 30,5% al 23,2% del capitale sociale. Le operazioni sopra riportate si inseriscono nel quadro di valorizzazione da parte di DeA Capital degli investimenti in portafoglio. Il titolo si e' spinto fino a toccare un massimo intraday a quota 1,357 per poi stabilizzarsi in area 1,35 euro, bene al di sopra della chiusura di venerdi' a 1,314 euro. A 1,342 euro transita la linea di tendenza ribassista disegnata dal top di settembre, il superamento di questa resistenza e' un segnale in favore del proseguimento del rimbalzo attivatosi dai minimi a 1,264 euro del "martello" del 17 novembre (elemento del grafico a candele che compare in prossimita' di forti supporti). Prossimi obiettivi per il rialzo a 1,36, massimo del 7 novembre, e a 1,379, top del 22 settembre. Sopra quei livelli diverrebbe probabile un tentativo di ritorno sui massimi di maggio a 1,47 euro. Solo discese al di sotto di area 1,30, dove transitano la linea che sale dai minimi di febbraio e la media mobile a 100 giorni, metterebbero in discussione i recenti segnali di ripresa facendo temere un nuovo test di 1,264 euro.