Avviso di scioglimento dei patti parasociali ai sensi degli artt. 128, comma 1, lett. c), 129 e 131, comma 4, lett. b) del regolamento adottato con deliberazione CONSOB n. 11971 in data 14 maggio 1999 e successive modifiche (il "Regolamento Emittenti")
*Il presente avviso, pubblicato ai sensi degli artt. 128, comma 1, lett. c), 129 e 131, comma 4, lett. b) del Regolamento Emittenti, si riferisce al patto parasociale, rilevante ai sensi dell'art. 122, comma 1 e comma 5, lett. b), del TUF, sottoscritto in data 30 giugno 2018 (il "Patto"), tra azionisti di B&D Holding S.p.A. ("
B&D") e della sua controllata De Agostini S.p.A. ("De Agostini*"), la quale controlla, con una partecipazione pari al 66,676% dei diritti di voto costituenti il capitale sociale, DeA Capital S.p.A., società quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..

In particolare, il Patto Parasociale è stato stipulato tra gli azionisti Marco Emilio Boroli, Edoardo Boroli, Eugenia Boroli, Eleonora Boroli, Isabella Boroli, Beatrice Vincenzini, Ilaria Vincenzini, Lisa Vincenzini, Guido Vincenzini, Pietro Boroli, Benedetta Boroli, Bianca Maria Boroli, Virginia Boroli, Andrea Boroli, Matteo Boroli, Giulia Boroli, Livia Boroli, Giovanni Boroli, Marco Boroli Jr., Stefania Boroli, Carlotta Boroli, Vis Value Partecipazioni S.r.l., Alberto Boroli, Paolo Boroli, Chiara Boroli, Maria Vittoria Albertini, Alessandra Albertini, Paolo Albertini, Sist S.r.l., The Alberto Boroli Family Trust, Paolo Boroli Trust, Marina Drago, Maria Drago, Guenda Cipolato Piras, Monica Cipolato Piras, Giorgia Cipolato Piras, Giorgio Drago, Guido Drago, Virginia Drago, Paolo Tacchini, Marco Tacchini, Blu Acquario Prima S.p.A., Marco Drago, Nicola Drago, Marcella Drago, Enrico Drago, Donata Morandi, Maria Carla Drago, Roberto Drago, Giacomo Enrico Drago, Federica Drago, Beatrice Drago, Andrea Cantoni, Marta Cantoni, Giulio Cesare Ferrari Ardicini, Carlo Enrico Ferrari Ardicini, Lorenzo Giovanni Ferrari Ardicini, Enrico Giulio Cesare Ferrari Ardicini (le "Parti").