DHH, la Dominion Hosting Holding specializzata nei servizi di hosting e quotata su AIM Italia con azioni ordinarie e warrant, ha pubblicato i dati delle vendite lorde divisionali e complessive registrate nel quarto trimestre del 2017. Complessivamente DHH ha registrato nell'ultima parte del 2017 una crescita delle vendite lorde consolidate del 44% a/a a 1,615 milioni di euro.

Si segnala la crescita del fatturato di *Tophost *del 16% a/a a 362.880 euro, mentre *DHH.SI *è cresceva del 15% a 414 mila euro circa (del gruppo € 23.454) e *DHH.HR *del 24% (del gruppo DHH 20.364 euro). *Infonet *ha registrato un calo delle vendite dell'8% a 81.958 euro e *Hosting.IT *uno del 28% a 4.186 euro. In calo del 3% il giro d'affari anche di *DHH SRB *a 39 mila euro circa (1.258 del gruppo DHH) mentre *DHH ITA *registra una crescita del 19% sul terzo trimestre del 2017 a 189.651 euro. Balzo sul trimestre precedente anche per *DHH SWZ *a 301.339 euro (+34%) dei quali 170.133 euro del gruppo.
DHH è un gruppo internazionale con 72 dipendenti, 100 mila clienti e il 70% delle vendite all'estero, tra Slovenia, Croazia, Serbia e Svizzera.

(GD - www.ftaonline.com)