Diasorin +1,6% recupera in scia alla notizia del taglio delle consegne dei vaccini anti-Covid da parte di Moderna (+21,7% nel pre-market al NASDAQ, il vaccino monodose J&J -3,5% è efficace solo al 66%), pari un -20% nella settimana del 9 febbraio. L'annuncio di Moderna arriva dopo quelli analoghi di Pfizer e Astrazeneca. Diasorin è attiva nella produzione di test per il virus e la prospettiva di ritardi nell'immunizzazione della popolazione ha effetti positivi sul suo business.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)