Diasorin +3,3% guadagna ulteriore terreno e tocca i massimi da inizio novembre. Il titolo è favorito dalle ultime notizie riguardanti i ritardi nelle consegne dei vaccini. Dopo i problemi incontrati da Pfizer anche sul vaccino Astrazeneca si segnalano ritardi. Il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, ha dichiarato ieri che i ritardi faranno slittare di circa quattro settimane i tempi previsti per la vaccinazione degli over 80 e di circa 6-8 settimane per il resto della popolazione. Ogni intoppo nella campagna di immunizzazione della popolazione con i vaccini rappresenta un vantaggio per il business della produzione di test per il Covid, business in cui opera Diasorin.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)