"A seguito delle dichiarazioni emerse nel corso dell'assemblea odierna di Banca Carige vogliamo ribadire il nostro appoggio all'AD Paolo Fiorentino per l'ottimo lavoro svolto.

Oggi non dobbiamo dimenticarci dei momenti bui che Carige ha passato, né dimenticarci che anche altre banche hanno dovuto affrontare grandi difficoltà e che non tutte sono riuscite a portare a termine l'aumento di capitale. Per questo oggi abbiamo deciso di essere presenti in Assemblea e di votare il bilancio, a dimostrazione della fiducia verso l'AD Fiorentino e il piano di ristrutturazione che sta portando avanti in maniera egregia".

(AM - www.ftaonline.com)