Digital Bros (+8,88%) alza la testa dopo una fase di esitazione e va all'attacco della media mobile esponenziale in transito a 18,40 circa. Conferme oltre questo riferimento favorirebbero un riavvicinamento ad area 20,90, dove transita la linea che scende dai record di luglio. Con un orizzonte temporale di medio termine saranno poi decisivi movimenti oltre questo limite, per obiettivi a 21,20 euro, poi a 23 circa. Sotto area 16,70 rischio invece di ritorno sui minimi di ottobre a quota 16.

(CC - www.ftaonline.com)