Digital Bros (+7,71%) tocca nuovi record a 23,80 euro, prolungando la reazione partita la scorsa ottava dopo il test a 20 circa del duplice supporto offerto dalla base del canale che sale da marzo, coincidente in questo punto con la media mobile a 50 giorni. Il superamento del top di maggio a 23,55 euro potrebbe garantire la spinta verso obiettivi a 27 e 29 euro. Flessioni sotto qquota 20 comporterebbero invece un indebolimento verso 15,50 circa, supporto critico in ottica temporale più ampia.

(CC - www.ftaonline.com)