Digital Bros (-1,07%) fatica a reagire alle vendite repentine subite tra venerdì e lunedì ma resiste sopra la linea che sale da giugno, a 10,80 circa. Il titolo dovrà superare 11,90 per allentare le tensioni. Attesa in questo caso la ricopertura del gap a 12,58 euro ed eventualmente un ritorno sopra quota 13. Nuovi segnali di debolezza invece sotto 10,80 euro preludio a un affondo sui 9,80 euro circa.

(CC - www.ftaonline.com)