Digital360, società ammessa alle negoziazioni sul mercato AIM Italia, rende noto che si sono verificate le condizioni per la maturazione delle Opzioni A e delle Opzioni B attribuite ai sensi del Regolamento ("Regolamento") del Piano di Stock Option Digital360 ("Piano"). Si ricorda che il Piano è riservato a taluni amministratori, lavoratori dipendenti, collaboratori e consulenti del Gruppo (per quanto concerne le Opzioni A), nonché a taluni responsabili delle Business Unit in cui si articola la Società (per le Opzioni B).

Tenuto conto del verificarsi della condizione prevista per l'esercizio delle Opzioni A (i.e. un prezzo di riferimento delle azioni DIGITAL360 superiore ad Euro 1,15 al terzo e ultimo anniversario successivo alla data di approvazione del Piano) e del fatto che ai sensi del regolamento le eventuali Opzioni A non maturate nel corso del primo periodo di esercizio possono essere esercitate nel secondo (e ultimo) periodo di esercizio, sono maturate complessive n. 777.370 Opzioni A attributive, previo pagamento di un prezzo di esercizio pari a Euro 0,50, di altrettante azioni DIGITAL360.

In tale contesto, si comunica che, nell'ambito del Piano, sono state esercitate numero 734.936 Opzioni A, nei termini e secondo le modalità di cui al Regolamento. Le azioni sottoscritte all'esito dell'esercizio delle Opzioni A, ai sensi del Regolamento, non potranno essere cedute per un periodo di 90 giorni dalla data di sottoscrizione delle medesime.

Si segnala, inoltre, che all'esito del verificarsi delle condizioni per la maturazione delle Opzioni B attribuite nell'ambito del Piano, sono state integralmente esercitate n. 333.334 Opzioni B che danno diritto a sottoscrivere altrettante azioni DIGITAL360 a un prezzo pari a Euro 0,50 per azione. Si precisa che i beneficiari delle azioni DIGITAL360 sottoscritte all'esito dell'esercizio delle Opzioni B hanno assunto alcuni impegni di lock up nei confronti della Società per un periodo di 36 mesi dalla data di sottoscrizione delle azioni.

La Società servirà il Piano attraverso l'emissione di complessive n. 1.068.270 azioni ordinarie rivenienti dall'aumento di capitale a servizio del Piano approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 18 febbraio 2020 esercitando la delega conferita dall'assemblea degli azionisti riunitasi in data 19 dicembre 2017.

Le azioni ordinarie da attribuire ai Beneficiari A e ai Beneficiari B saranno messe a disposizione degli aventi diritto entro il 28 febbraio 2021, al termine degli adempimenti previsti per l'emissione delle azioni a favore dei beneficiari. La Società provvederà a comunicare la data in cui le azioni saranno emesse in favore dei beneficiari.

Per effetto di quanto sopra riportato, il capitale sociale della Società risulterà pari ad Euro 1.737.747,50 suddiviso in 17.377.475 azioni ordinarie, prive di indicazione del valore nominale.

La Società provvederà a pubblicare il comunicato di variazione del capitale sociale a seguito del deposito di avvenuta esecuzione dell'aumento di capitale presso il Registro delle Imprese nei termini di legge.

(GD - www.ftaonline.com)