DoBank *comunica di aver firmato un accordo con *Banca Carige *alla luce del quale doBank, attraverso Italfondiario, ha ricevuto l'incarico per la gestione, in qualità di special servicer, di un *portafoglio di crediti in sofferenza *di valore pari a circa *€ 0,3 miliardi (in termini di gross book value).

I crediti oggetto dell'accordo sono parte dell'operazione di cartolarizzazione di sofferenze "Riviera NPL", di ammontare complessivo pari a circa €1 miliardo, ed è previsto che Carige, in qualità di originator, attiverà il processo per la richiesta della garanzia statale GACS per i titoli senior della cartolarizzazione.

L'operazione rappresenta il primo mandato di gestione affidato da Carige a doBank, in virtù del comprovato track record in operazioni di cartolarizzazione e del servicer rating di doBank, entrambi ai massimi livelli in Italia e chiari vantaggi competitivi della Società, fattori che hanno reso doBank il partner ideale per la positiva riuscita dell'operazione. Si prevede che la presa in carico del portafoglio da parte di doBank sarà completata nel primo trimestre del 2019.

(GD - www.ftaonline.com)