Secondo il presidente della Bce, Mario Draghi, è fondamentale " promuovere l'integrazione finanziaria" sia per ottenere una stabilità dei prezzi ma anche per un buon funzionamento della valuta unica. E' quanto affermato nel discorso di apertura della conferenza congiunta Bce-Commissione Europea sul tema: "Verso il futuro, il mercato digitale integrato in Europa", a Francoforte.

"Come abbiamo visto durante la crisi finanziaria" - ha poi aggiunto - "un'integrazione finanziaria incompleta crea vulnerabilità ed è a rischio frammentazione. Quello che conta è la qualità dell'integrazione finanziaria. Con l'Unione Bancaria stiamo ponendo le basi per un'integrazione finanziaria più completa nel futuro". Draghi ha però sottolineato che "per essere veramente completo, un mercato unico finanziario deve comprendere anche l'integrazione del mercato dei capitali".

(CC)