Eles (+2,19%) torna alla carica della resistenza in area 4,23 dopo la flessione vista nella seconda metà di gennaio. Si tratta di un ostacolo tenace corrispondente al lato superiore del canale che sale dallo scorso marzo e che potrebbe frenare le ambizioni di crescita dei prezzi. Oltre questo limite il titolo dovrà comunque scontrarsi con la trend line tracciata dai record del 2019, a 4,40, per creare le premesse per una nuova fase di crescita in direzione di targeta 4,70 almeno. Nel brevissimo termine eventuali discese sotto area 3,95/4,00 potrebbero favorire il test a 3,65 circa della trend line che sale da fine ottobre.

(CC - www.ftaonline.com)