Eles (+0,74%) sta progressivamente risalendo la china verso i massimi di inizio anno a 4,28 euro, dove transita anche il lato alto del canale che accompagna il rialzo da marzo. In caso di superamento di questo riferimento atteso un allungo fino a 4,40, trend line che scende dai record del 2019, ostacolo determinante nel medio lungo termine. Nella direzione opposta, discese sotto quota 3,60 circa costringerebbero i prezzi a ripiegare fino a 3,40/3,50 circa.

(CC - www.ftaonline.com)