Il Consiglio di Amministrazione di Elica, capofila del Gruppo leader mondiale nella produzione di cappe aspiranti da cucina, riunitosi oggi a Milano, ha approvato il Resoconto Intermedio di gestione al 30 settembre 2018 redatto secondo i principi contabili internazionali IFRS.

"I risultati dei primi nove mesi dell'anno confermano il trend di crescita delle vendite di prodotti a marchi propri e del margine operativo." - ha dichiarato Antonio Recinella, Amministratore Delegato di Elica - "Continuano gli investimenti in marketing e comunicazione a supporto della crescita, in linea con il nostro obiettivo di focalizzare sempre di più le vendite sui prodotti a marchi propri con la finalità di portarli ad oltre il 55% del totale del fatturato nel medio termine. Il terzo trimestre dell'anno ha registrato una debolezza delle vendite del segmento OEM in EMEA, che potrebbe proseguire anche sull'ultimo trimestre dell'anno. Il miglioramento del mix, al contrario, ha portato a un'ulteriore espansione del margine operativo che è cresciuto di oltre 70bp a 8,4% nel terzo trimestre rispetto allo stesso periodo del 2017. Da sottolineare, infine, l'effetto di cassa positivo dell'operazione siglata in India con Whirlpool che sta iniziando a mostrare i primi risultati".


*Ricavi consolidati al 30 settembre 2018
*Nel corso dei primi nove mesi del 2018 Elica ha realizzato *Ricavi consolidati *per 355 milioni di Euro in leggera contrazione -0,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, registrando invece una crescita pari al 4,0%, al netto dell'effetto cambio e della variazione del perimetro di consolidamento, alla luce della cessione della controllata tedesca Exklusiv-Hauben Gutmann avvenuta il 28 agosto 2017.