A Piazza Affari la seduta odierna prosegue in territorio positivo per Enel che, dopo aver guadagnato oltre un punto percentuale venerdì scorso, continua a salire oggi, ma con meno convinzione del Ftse Mib.

Enel in rialzo ma meno del Ftse Mib e delle altre utility

Il titolo negli ultimi minuti si presenta a 8,069 euro, con un rialzo dello 0,49% e oltre 11 milioni di azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 28,5 milioni di pezzi.

Enel: focus su Lettera al Risparmiatore. Quali spunti?

Enel si mostra meno vivace oggi degli altri protagonisti del settore utility, senza ricevere alcuna spinta dalla Lettera al Risparmiatore diffusa nel week-end dal Sole 24 Ore.

Gil analisti di Equita SIM evidenziano che non è giunto alcuno spunto rilevante, visto che di fatto la stampa ripercorre sostanzialmente gli obiettivi di piano del gruppo elettrico.

Enel: Equita SIM ribadisce strategia bullish

Sul fronte degli impatti COVID-19, l’articolo non riporta indicazioni precise ma solo il commento generico di una situazione sotto controllo anche in America Latina.

Non cambia intanto la strategia suggerita da Equita SIM che su Enel mantiene invariato il rating "buy", con un prezzo obiettivo a 8,1 euro.