Sulla scia della buona intonazione del Ftse Mib, anche Enel ha terminato gli scambi in positivo, pur mostrando minore forza del mercato.

Enel in recupero dopo il calo di venerdì

Il titolo, dopo aver ceduto quasi l'1% venerdì scorso, ha recuperato parzialmente terreno oggi, fermandosi a 7,914 euro, con un progresso dello 0,51% e quasi 22,5 milioni di azioni trattate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a poco meno di 29 milioni di pezzi.

Enel: MainFirst conferma il buy e alza il target

Enel ha viaggia con il freno a mano tirato oggi al pari di molte altre utility, senza beneficiare più di tanto della mossa di Mainfirst.

Gli analisti di quest'ultimo hanno ribadito la raccomandazione "buy" su Enel, rivedendo al rialzo il prezzo obiettivo da 7,8 a 8,95 euro, valore che implica un potenziale di upside di circa il 13% rispetto alle quotazioni correnti di Borsa.

Enel tra i preferiti di MainFirst: ecco perchè

Enel resta tra i preferiti di MainFirst nel settore di riferimento, grazie all'esposizione al potenziale di creazione di valore dalla transizione energetica nei prossimi anni.

A rendere il titolo appetibile sono anche le buone prospettive per i tassi di interesse in Italia e in Spagna che gli analisti si aspettano in miglioramento dopo l'impegno UE sul fronte del Recovery Fund e il piano di acquisti di titoli di Stato della BCE.