ePrice S.p.A. ("ePrice" o la "Società") rende noto che si è conclusa l'offerta in opzione delle massime n. 285.695.899 azioni ordinarie ePrice di nuova emissione (le "Azioni"). Durante il periodo di offerta in opzione, iniziato il 3 agosto 2020 e conclusosi il 9 settembre 2020 (il "Periodo di Offerta"), sono stati esercitati n. 28.903.170 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 203.285.629 Azioni, pari al 71,15% del totale delle Azioni offerte, per un controvalore pari a Euro 14.229.994,03. Si comunica altresì che durante il Periodo di Offerta sono stati esercitati diritti di prelazione per la sottoscrizione di n. 9.797.152 Azioni per un controvalore di Euro 685.800,64. Ad oggi sono state sottoscritte complessivamente n. 213.082.781 Azioni, pari al 74,58% del totale delle Azioni offerte, per un controvalore pari a Euro 14.915.794,67, inclusivo del controvalore delle Azioni rivenienti dall'esercizio dei diritti di prelazione che verrà regolato nella giornata del 10 settembre p.v. (il "Controvalore"). Al termine del Periodo di Offerta risultano quindi non esercitati n. 10.324.140 diritti di opzione, riguardanti la sottoscrizione di n. 72.613.118 Azioni, pari al 25,42% dell'aumento di capitale, per un controvalore complessivo pari a 5.082.918,26 Euro. In relazione al Controvalore, si rende noto che (i) un importo pari ad Euro 4.211.683,26 è stato sottoscritto mediante utilizzo dei versamenti in conto futuro aumento di capitale effettuati da alcuni soci a valere sui propri impegni di sottoscrizione; e (ii) un importo pari ad Euro 4.033.939,92 è stato sottoscritto da alcuni soci a valere sui propri impegni di sottoscrizione dell'inoptato, e quindi in riduzione al proprio impegno di garanzia, di cui Euro 1.427.207,34 mediante utilizzo dei versamenti in conto futuro aumento di capitale già effettuati. Alla data del presente comunicato, tenuto conto (i) dei risultati dell'offerta in opzione e dell'esercizio dei diritti di prelazione e (ii) degli impegni di sottoscrizione dell'inoptato assunti da alcuni soci che, alla data odierna e fermi restando gli esiti della successiva offerta in Borsa dei diritti inoptati, ammontano a residuali complessivi massimi Euro 5.082.918,26, l'importo massimo dell'aumento di capitale (pari ad Euro 20 milioni circa) risulta integralmente coperto. I termini e le modalità dell'offerta in Borsa dei diritti inoptati verranno comunicati con successivo comunicato stampa. Il Documento di Registrazione, la Nota Informativa e la Nota di Sintesi (che congiuntamente costituiscono il Prospetto) sono disponibili presso la sede legale di ePrice, in Milano, via San Marco 29, nonché sul sito internet www.eprice.com. Nel contesto dell'operazione ePrice è stata assistita da Clifford Chance Studio Legale Associato per tutti gli aspetti legali, da Intermonte in qualità di Placement Agent e da Brera Advisory in qualità di Advisor finanziario.

(RV - www.ftaonline.com)