Equita, la principale investment bank indipendente italiana, comunica di aver nominato l'advisory board che supporterà e consiglierà il Gruppo Equita nelle sue decisioni strategiche. L'advisory board, composto da esperti indipendenti, sarà rappresentato da figure di grande rilievo come Paolo Basilico, Stefano Mainetti, Roberta Neri, Thierry Porté e Paul Schapira, e avrà un ruolo consultivo affiancando il Consiglio di Amministrazione e il management di Equita nell'analisi di nuove opportunità di crescita e diversificazione del business. Le competenze sviluppate negli anni e i ruoli ricoperti da ciascun esperto indipendente, così come descritto sommariamente di seguito, potranno dare un valido contributo strategico, facilitando e accelerando così il raggiungimento degli obiettivi definiti nel piano strategico 2020-2022 del Gruppo Equita.

  • Paolo Basilico, imprenditore italiano e fondatore del Gruppo Kairos attivo nel private banking e nell'asset management, è oggi Amministratore Unico di Samhita Investments; Basilico vanta altresì una significativa esperienza pluriennale nel settore dell'intermediazione mobiliare, dove ha ricoperto il ruolo di Direttore Generale e Amministratore Delegato di Giubergia Warburg SIM;
  • Stefano Mainetti, ingegnere elettronico, ha dedicato molti degli ultimi anni alle startup digitali, contribuendo alla promozione del tema dell'innovazione e dell'imprenditoria; Mainetti è oggi executive advisor di PoliHub, incubatore tra i più dinamici e apprezzati in Italia, e gestisce direttamente diverse delle realtà investite;
  • Roberta Neri, socio fondatore di Manesa (successivamente fusa per incorporazione in Byom) che svolge attività di consulenza tecnico/finanziaria e co-investimento in operazioni strutturate per investitori finanziari ed industriali, è anche senior advisor di Asterion Capital Partners. Neri vanta tra le sue numerose esperienze professionali il ruolo di CFO prima e Consigliere di Amministrazione poi in ACEA, nonché Consigliere indipendente in Sorgenia, Autostrade Meridionali per l'Italia e Cementir Holding. Negli ultimi cinque anni in ENAV ha ricoperto il ruolo di Amministratore Delegato, gestendo con successo l'IPO della società;
  • Thierry Porté, managing director del fondo di private equity J.C. Flowers & Co. LLC, vanta numerosi incarichi in società attive nel settore assicurativo, bancario e finanziario; in passato ha ricoperto numerosi ruoli di spicco in Morgan Stanley, Shinsei Bank e nel mondo accademico e delle istituzioni, tra cui quelli di Presidente della JapanUS Friendship Commission e della US-Japan Conference on Cultural and Educational Interchange su nomina del Presidente degli Stati Uniti; Porté ha inoltre ricoperto la carica di Presidente di Equita SIM dal 2009 al 2017 e di Vice-Presidente di Equita Group dal 2017 al 2020;
  • Paul Schapira, consulente in materia finanziaria e strategica per aziende, holding di famiglia e fondi di private equity, è oggi amministratore indipendente di Saipem e Tamburi Investment Partners; Schapira in passato è stato seniormanaging director in Goldman Sachs e Morgan Stanley, con responsabilità per le attività di investment banking per l'Italia e ruolo senior nelle attività di financial sponsor in Europa per quest'ultima.

Andrea Vismara, Amministratore Delegato di Equita, ha commentato: "Siamo onorati di affiancare alle nostre competenze e capacità manageriali quelle di figure di grande valore con esperienze significative in diversi settori. Le loro competenze, complementari alle nostre, ci aiuteranno a identificare con successo nuove opportunità".

(GD - www.ftaonline.com)