COMUNICATO STAMPA - Iscrizione della delibera di approvazione della fusione per incorporazione di Ergycapital in Intek.
Modalità e termini di esercizio del diritto di recesso.

Firenze, 20 luglio 2017 – Si comunica che in data 20 luglio 2017 è intervenuta l'iscrizione nel Registro delle Imprese di Firenze della delibera dell'Assemblea straordinaria degli Azionisti di ErgyCapital S.p.A. ("ErgyCapital" o la "Società") che, in data 23 giugno 2017, ha approvato la fusione per incorporazione di ErgyCapital in Intek Group S.p.A. ("Intek" e la "Fusione").
Azionisti legittimati. Gli azionisti di ErgyCapital, che non abbiano concorso all'approvazione della Fusione sono legittimati a esercitare il diritto di recesso ai sensi dell'art. 2437 e seguenti del Codice Civile (gli "Azionisti Legittimati" e il "Diritto di Recesso"). In conformità a quanto previsto dall'art. 127-bis, comma 2, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998 n. 58 (il "TUF"), colui a cui favore sia effettuata - successivamente alla data indicata nell'art. 83-sexies, comma 2, del TUF per la legittimazione alla partecipazione all'Assemblea di ErgyCapital chiamata ad approvare la Fusione, ma prima dell'apertura dei lavori dell'Assemblea - la registrazione in conto delle azioni ErgyCapital, si intenderà ricompreso tra coloro che non hanno concorso all'approvazione della deliberazione e, pertanto, sarà considerato Azionista Legittimato.
Valore di liquidazione. Il valore di liquidazione delle azioni ErgyCapital ai fini del recesso è stato determinato dal Consiglio di Amministrazione in Euro 0,0579 per ogni azione (il "Valore di Liquidazione"), ai sensi dell'articolo 2437-ter, comma 3, del Codice Civile, facendo esclusivo riferimento alla media aritmetica dei prezzi di chiusura (quale calcolata da Borsa Italiana S.p.A.) delle azioni ErgyCapital nei sei mesi precedenti la data di pubblicazione dell'avviso di convocazione dell'Assemblea straordinaria della Società convocata per deliberare sul Progetto di Fusione, avvenuta il 23 maggio 2017.