Il presidente dell'Eurogruppo Mario Centeno, a ridosso del meeting di oggi, ha dichiarato: "Siamo molto vicini ad un accordo". Centeno si è detto ancora fiducioso in una reazione comune e nella possibilità di quello spirito di compromesso che fondamentale per l'Unione Europea. Centeno ha anche chiesto ai ministri che si riuniscono nell'Eurogruppo un piano "audace e ambizioso" aggiungendo che questa è una vera emergenza globale in cui "o affondiamo o nuotiamo assieme".

(GD - www.ftaonline.com)