Eurotech (+3,38%) accelera al rialzo raggiungendo quota 5,52, livello più alto dal 2017. Il rally ha spinto in zona di ipercomprato i principali oscillatori grafici, che tuttavia hanno smesso di crescere a differenza del grafico dei prezzi. Tale circostanza potrebbe favorire delle prese di beneficio nel brevissimo termine come conseguenza della divergenza che si è creata, riportando le quotazioni in area 4,78, poi a 4,20 circa. Oltre 5,52 via libera verso 5,85 circa.

(CC - www.ftaonline.com)