Eurotech (+4,87%) tonica dopo il return move in area 8,15, per un test dall'alto della media mobile a 50 sedute. La tenuta di questo riferimento potrebbe favorire un riavvicinamento ai massimi pluriennali toccati il 18 novembre a 10,08 circa ed eventualmente la realizzazione di un ulteriore segmento rialzista in direzione di 10,20 circa, massimi di agosto 2006. Indicazioni contrarie, invece, sotto quota 8, preludio a un affondo verso 6,90 euro.

(CC - www.ftaonline.com)