Eurotech (+6,78%) risale la china dopo una breve pausa tornando a muoversi intorno ai 6 euro. Per inviare segnali di forza servirà però la rottura di area 6,50,massimi di aprile e maggio e trend line che scende da novembre. Sviluppi positivi nel medio termine oltre questo limite, per target a 7,50/7,55. Male invece sotto 5,40 euro.

(CC - www.ftaonline.com)