Si rende noto, ai sensi dell'art. 84-bis del Regolamento Emittenti Consob n. 11971/99, come successivamente modificato e integrato, che in data 1° dicembre2019 sono maturate n. 79.000 Unit assegnate a valere sul piano di incentivazione e fidelizzazione denominato "Piano di performance share 2016 Eurotech S.p.A." (il "Piano").

Conseguentemente sono state assegnate, a favore di alcuni dipendenti e consulenti del Gruppo, n. 79.000 azioni ordinarie di Eurotech mediante l'utilizzo di azioni già nella disponibilità della Società. Le azioni proprie in portafoglio scendono a nr. 440.020, pari al 1,24% del capitale della Società.

Si ricorda che il Piano, da attuarsi mediante assegnazione gratuita di diritti (c.d. Unit) a ricevere, sempre a titolo gratuito, azioni ordinarie proprie in portafoglio di Eurotech, era stato approvato dall'Assemblea dei Soci del 22 aprile 2016 in favore di Amministratori e/o dipendenti della Società e/o delle sue controllate e/o collaboratori chiave all'interno dell'organigramma del Gruppo Eurotech.

Il Piano prevede un periodo c.d. di retention di due anni (considerato idoneo al conseguimento degli obiettivi di incentivazione e fidelizzazione dei Consiglieri e dipendenti a cui le azioni sono state assegnate), durante il quale le Unit assegnate a valere sul Piano medesimo (ossia i diritti a ricevere, a titolo gratuito, azioni ordinarie proprie in portafoglio di Eurotech) non possono maturare. Si segnala inoltre che il Piano non prevede vincoli al trasferimento delle azioni ordinarie della Società rivenienti dalla conversione delle Unit assegnate a valere su detto Piano.Le caratteristiche del Piano sono compiutamente descritte nel relativo Documento Informativo pubblicato sul sito della Società nella Sezione "Corporate/Investitori".