Expert System, società leader nel mercato del cognitive computing e text analytics, con azioni quotate sul sistema multilaterale di negoziazione AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., comunica che si è concluso in data 28 luglio 2020 il periodo per l'esercizio dei diritti di opzione relativi all'offerta di massime n. 2.937.655 nuove azioni ordinarie Expert System ("Nuove Azioni") oggetto dell'aumento di capitale fino a massimi* Euro 7.931.668,50* deliberato dal Consiglio di Amministrazione in data 8 luglio 2020, in esecuzione parziale della delega ai sensi dell'art. 2443 cc conferita dall'Assemblea Straordinaria degli Azionisti il 29 giugno 2020 ("Aumento di Capitale in Opzione").

"Siamo grati per la fiducia e il sostegno degli azionisti ed entusiasti del successo con cui si è concluso l'aumento di capitale in opzione", ha dichiarato Stefano Spaggiari, Presidente di Expert System. "Considerato il contesto economico estremamente complesso, l'apprezzamento per il nostro lavoro è un ulteriore incoraggiamento a procedere con determinazione verso gli obiettivi di crescita globale, estendendo la nostra leadership e rafforzando il vantaggio competitivo che abbiamo costruito nel tempo."

Durante il periodo di offerta in opzione compreso tra il 13 luglio 2020 ed il 28 luglio 2020 (estremi inclusi), sono stati complessivamente esercitati n. 38.091.648 diritti di opzione e, quindi, sono state sottoscritte n. 2.720.832 Nuove Azioni, pari al 92,62% delle azioni complessivamente offerte e corrispondenti a un controvalore totale pari a Euro 7.346.246,40. Sulla base delle richieste in prelazione ricevute, verranno inoltre assegnate ulteriori n. 216.823 Nuove Azioni, pari al 7,38% delle azioni complessivamente offerte, per un ammontare di Euro 585.422,10.

Considerando i risultati complessivi dell'offerta, alla data odierna l'Aumento di Capitale in Opzione risulta sottoscritto per n. 2.937.655 Nuove Azioni, pari al 100% delle azioni complessivamente offerte, per un controvalore complessivo di Euro 7.931.668,50.

Per effetto delle risultanze delle sottoscrizioni di cui sopra, il capitale sociale di Expert System S.p.A. risulterà pari a Euro 440.648,37 suddiviso in n. 44.064.837 azioni ordinarie prive di valore nominale.

Le azioni di nuova emissione sono state sottoscritte al prezzo di* Euro 2,70 cadauna* (di cui Euro 0,01 a titolo di valore nominale ed Euro 2,69 a titolo di riserva sovrapprezzo). Le Nuove Azioni sottoscritte nell'ambito dell'offerta in opzione sono state accreditate sui conti degli intermediari aderenti al sistema di gestione accentrata gestita da Monte Titoli al termine della fase di regolamento della giornata contabile odierna e resi disponibili in pari data.

Le nuove azioni assegnate a seguito dell'esercizio del diritto di prelazione saranno accreditate sui conti degli intermediari aderenti al sistema di gestione accentrata gestito da Monte Titoli S.p.A. al termine della fase di regolamento del 29 luglio 2020 e saranno pertanto disponibili in pari data.

Gli azionisti della Società Stefano Spaggiari, Marco Varone e Paolo Lombardi, hanno sottoscritto n. 15.696 azioni per un controvalore pari a Euro 42.379,20 utilizzando l'incasso dalla vendita dei diritti di opzione residui ad essi spettanti. Stante la positiva conclusione dell'Aumento di Capitale in Opzione e del limitato numero di azioni rimaste inoptate, a Ergo S.r.l. (socio al 9,46% del capitale) e ad Indaco Venture Partners SGR (socio al 1,80% del capitale), in esecuzione dell'impegno e della manifestazione di interesse dagli stessi sottoscritta, è stato assegnato un numero di azioni proporzionale alle azioni detenute mentre è stata soddisfatta, in via marginale, la richiesta in prelazione.

La Società provvederà a pubblicare il comunicato di variazione del capitale sociale a seguito del deposito di avvenuta esecuzione dell'Aumento di Capitale in Opzione presso il Registro delle Imprese di Trento nei termini di legge, e darà tempestiva informativa delle partecipazioni di tutti gli azionisti significativi a seguito delle comunicazioni ricevute dagli stessi.

Si rende altresì noto che, preso atto della positiva conclusione dell'Aumento di Capitale in Opzione, il Consiglio di Amministrazione di Expert System conferma di voler avviare* un collocamento riservato da offrire a "investitori qualificati", eventualmente anche già azionisti della Società, finalizzato a completare la raccolta di risorse necessarie per realizzare il Piano Strategico 2020- 2024 "Path to Lead" (il "Piano") *annunciato al mercato in data 9 giugno 2020.

Tale Piano evidenzia esigenze di cassa cumulate nette pari a circa Euro 30 milioni da reperire con vari strumenti, a partire dalla delega di aumentare il capitale deliberata dall'Assemblea dei soci in data 29 giugno 2020 ai sensi dell'art. 2443 cc, per un ammontare pari a un massimo di Euro 25 milioni ad oggi parzialmente eseguito per un importo pari a Euro 7,9 milioni mediante l'Aumento di Capitale in Opzione appena conclusosi. In particolare, al fine di favorire una raccolta di capitali in linea con le esigenze finanziarie complessive previste dal Piano, tenuto conto delle molteplici manifestazioni di interesse ricevute nell'ambito dell'attività di marketing condotta dalla Società presso investitori istituzionali nazionali ed internazionali, il Consiglio di Amministrazione intende valutare la possibilità di eseguire interamente (e non parzialmente fino a Euro 12 milioni, come originariamente preventivato), la delega conferitagli dall'Assemblea mediante aumento di capitale con esclusione del diritto di opzione, e quindi procedere eventualmente ad un collocamento riservato a investitori qualificati per un importo complessivo di circa Euro 17 milioni, ad un prezzo non inferiore ad Euro 2,70 per azione, da eseguire a partire dal 29 luglio 2020 (termine finale previsto per l'esecuzione dell'Aumento di Capitale in Opzione).

(GD - www.ftaonline.com)