Il Consiglio di Amministrazione di Expert System, società leader nel mercato dell'Artificial Intelligence, quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, si è riunito in data 27 settembre 2019 e ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale consolidata al 30 giugno 2019.

Stefano Spaggiari, Amministratore Delegato di Expert System, ha dichiarato: "Siamo soddisfatti dell'andamento del semestre, in linea con le nostre aspettative e la stagionalità del nostro business. I ricavi dei primi sei mesi di attività, infatti, rappresentano circa un terzo di quelli annuali previsti, a confronto con un primo semestre del 2018 caratterizzato da ricavi particolarmente elevati, pari al 45% del totale su base annua.

Il dato più rilevante è la crescita della percentuale di nuovi contratti di licenza stipulati su base ricorrente: siamo passati dal 79% al 91%, rendendo ormai marginale la componente di vendite in modalità perpetua, che solo nel 2017 era attorno al 33%, confermando il successo della nostra strategia commerciale.

Abbiamo inoltre ottenuto importanti risultati su alcuni mercati esteri, ad esempio +62% di ricavi in UK e +23% in Francia. Per quanto riguarda lo sviluppo del canale di distribuzione e fornitura di servizi professionali, abbiamo registrato un interesse incrementale nei confronti del percorso di certificazione legato all'utilizzo e alla programmazione di Cogito.

Dopo il potenziamento della piattaforma di e-learning dello scorso aprile, sono già stati certificati numerosi professionisti provenienti da aziende di 18 differenti paesi. Si tratta di un tassello fondamentale sia in ottica di ricavi dei prossimi anni sia per la creazione di un ecosistema di aziende che possano affiancare i clienti nello sviluppo di progetti basati sulle funzionalità cognitive della nostra piattaforma di intelligenza artificiale.