Il Consiglio di Amministrazione di* Expert System*, società leader nel mercato di cognitive computing e text analytics, quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, riunitosi in data 29 settembre 2017 ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2017.

Stefano Spaggiari, Amministratore delegato di Expert System S.p.A., ha così commentato: "I primissimi mesi del 2017 erano stati caratterizzati da un grande fermento sulle tematiche relative all'Artificial Intelligence e da un significativo interesse verso i nostri prodotti di cognitive computing ma vista l'immaturità del mercato, ancora in una sua fase iniziale, le tempistiche di conversione in progetti e commesse si stanno rivelando più lunghe delle aspettative, pur rimanendo le opportunità, nella maggior parte dei casi, ancora attive ed in via di evoluzione.
I ricavi in ogni caso si sono attestati a 8,4 milioni di euro,sostanzialmente analoghi a quelli dello scorso anno, ma con un diverso e migliore mix di componenti in linea con le nostre direttrici strategiche. Infatti ben oltre la metà dei ricavi, il 62%, è stato realizzato all'estero nelle nostre branch in US e in Europa, con una crescita significativa del 29% rispetto al primo semestre 2016, derivante soprattutto dall'area statunitense. Oltre alla componente estera è aumentata inoltre la componente ricorrente delle licenze e questa formula di vendita è ormai diventato uno standard sui nostri mercati internazionali dove la stiamo implementando sistematicamente. Nel breve comporta qualche sacrificio in termini di ricavi rispetto alla formula di vendita di licenza perpetua "one off", di valore inevitabilmente più alto, ma poi con chiari vantaggi per la visibilità pluriennale del fatturato."