Falck Renewables (+0,47%) consolida i progressi realizzati dai minimi di ottobre a 1,08 al di sopra della trend line che scende dai top di maggio, coincidente con la media mobile a 100 giorni a 2,01 circa. Oltre 2,15/2,20 lecito credere nel ritorno sui top estivi a 2,30 circa ed eventualmente più in alto fino a 2,535, picco di maggio. Discese sotto 1,90 anticiperebbero invece discese verso area 1,80, ultimo appiglio per scongiurare il ritorno sul minimo a 1,6880, supporto decisivo per scongiurare la riattivazione del movimento discendente.

(CC - www.ftaonline.com)