Ancora una seduta in progresso per Fca che, a, pari di quanto già accaduto ieri, ha mostrato più forza del Ftse Mib.

Fca frena dai top ma chiude in rialzo e batte il Ftse Mib

Il titolo, dopo aver chiuso la sessione della vigilia con un rally di quassi il 3%, quest'oggi è riuscito a fare ancora meglio nell'intraday, arrivando a segnare un massimo a 10,66 euro, con un rally di oltre il 4%.

Dal top Fca ha ripiegato e ha terminato gli scambi a 10,39 euro, con un rialzo dell'1,68% e volumi vivaci, visto che a fine sessione sono transitate sul mercato oltre 14 milioni di azioni, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 9,5 milioni di pezzi.

Fca: l'intervista al presidente di FPP

Come detto prima, Fca anche oggi ha mostrato maggiore forza dell'indice di riferimento, dopo che in un'intervista a Les Echos, il presidente di FPP, holding della famiglia Peugeot, ha dichiarato che il gruppo che nascerà dalla fusione con Psa avrà adeguata liquidità per affrontare le difficoltà create dall'emergenza coronavirus.

Fca: Bca Akros conferma il buy e vede spazio al rialzo fino a 15 euro

Intanto quest'oggi gli analisti di Banca Akros hanno confermato la loro view positiva su Fca, ribadendo la raccomandazione "buy", con un prezzo obiettivo a 15 euro.

Rapportando questo valore alle quotazioni attuali del titolo, secondo gli analisti di Banca Akros c'è ancora parecchio spazio al rialzo, visto che il margine di upside è nell'ordine del 40%.