Debole FCA -2,4% nonostante la decisione di S&P di migliorare il rating BB+ a BBB-. Il gruppo è tra quelli che venerdì hanno annunciato un taglio della produzione per il mese di gennaio a causa della carenza di semiconduttori: si tratta di una conseguenza del rimbalzo della domanda di chip connesso all'emergenza Covid. FCA interverrà sulla produzione degli stabilimenti di Toluca in Messico e Brampton in Canada.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)