Fiera Milano (+7,47%) risale velocemente la china in direzione degli ex supporti a 2,20 circa, minimi allineati di marzo e agosto. Il ritorno sopra questo riferimento e la rottura a 2,35 della linea che scende dal picco di giugno, coincidente con la media mobile esponenziale a 50 sedute, creerebbe le condizioni per la realizzazione di nuovi rialzi verso obiettivi a 2,84/2,88, top di agosto e settembre. Sotto 1,80, livello più basso da fine 2017, il downtrend riprenderebbe per target negativi a 1,70 almeno.

(CC - www.ftaonline.com)