Il Consiglio di Amministrazione di Fiera Milano, riunitosi oggi sotto la presidenza di Lorenzo Caprio, ha approvato il Resoconto intermedio di gestione consolidato relativo al primo trimestre 2018.

L'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fiera Milano, Fabrizio Curci, ha commentato: "L'andamento positivo delle manifestazioni del primo trimestre, il calendario fieristico più favorevole nella prima parte dell'anno e gli effetti positivi delle azioni di razionalizzazione dei costi ci rendono particolarmente soddisfatti. I risultati conseguiti superiori alle aspettative consentono di prevedere l'EBITDA per il 2018 nella fascia alta del range già comunicato. A conferma della bontà del percorso intrapreso la Società ha conseguito recentemente l'importante risultato del rientro del titolo sul segmento STAR di Borsa Italiana."

Il Gruppo Fiera Milano registra nel primo trimestre 2018 risultati in consistente crescita rispetto a quelli dello stesso periodo dell'esercizio precedente. Tale miglioramento è principalmente riconducibile al calendario fieristico più favorevole, oltre che alla crescita commerciale delle manifestazioni e alla conseguente maggiore vendita di servizi ad essi correlati. Si evidenzia, inoltre, l'effetto positivo derivante dalle azioni di razionalizzazione in corso. Il Consiglio di Amministrazione ha, inoltre, nominato il Dottor Marco Pacini, CFO del Gruppo Fiera Milano, Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari a decorrere dalla pubblicazione del Resoconto intermedio di gestione del primo trimestre 2018.

Infine, il Consiglio di Amministrazione, facendo seguito al mandato ricevuto dall'Assemblea degli Azionisti del 23 aprile 2018, su proposta del Comitato per le nomine e la remunerazione, ha approvato il regolamento che dà attuazione al Piano di Performance Shares 2018-2019, nel quale sono individuati i beneficiari del Piano medesimo nonché i criteri per l'assegnazione agli stessi della componente variabile della remunerazione.