Ai sensi dell'articolo 2-ter del Regolamento adottato con delibera CONSOB n. 11971 del 14 maggio 1999 (il "Regolamento Emittenti"), si rende noto che Fabbrica Italiana Lapis ed Affini S.p.A. ("Fila") ha acquisito la qualifica di "PMI" di cui all'articolo 1, comma 1, lettera wquater.1), del D. Lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (il "TUF"), in quanto la capitalizzazione di mercato di Fila relativa all'anno 2020 (calcolata in conformità all'articolo 2-ter, comma 1, del Regolamento Emittenti) è stata inferiore alla soglia prevista dall'articolo 1, comma 1, lettera w-quater.1), del TUF. Alla luce di ciò, Fila è stata inclusa nell'elenco degli "emittenti azioni quotate PMI", aggiornato al 31 gennaio 2021, pubblicato da CONSOB sul proprio sito internet, all'indirizzo www.consob.it/web/area-pubblica/emittenti-quotati-pmi. L'acquisizione della qualifica di "PMI" da parte di Fila comporta l'innalzamento della soglia minima delle partecipazioni rilevanti, da comunicare ai sensi dell'articolo 120 del TUF, dal 3% al 5% del capitale sociale votante.

(RV - www.ftaonline.com)