Fincantieri (+1,36%) resiste per il momento sopra i supporti di brevissimo termine a 0,50 circa, ma dovrà tuttavia lasciarsi alle spalle area 0,66 per rilanciare la reazione avviata da 0,39 euro, per target a 0,70 circa. Diversamente resterà elevato il rischio di assistere a ulteriori cali anche al di sotto dei minimi recenti, fino ai bottom del 2016 a 0,26 circa.

(CC - www.ftaonline.com)