FinecoBank rimbalza dai minimi di seduta ma resta comunque negativo. Le quotazioni hanno perso bruscamente terreno in avvio dopo la notizia che la Consob ha informato che BlackRock ha ridotto la partecipazione dal 6,804% al 4,528%, con un'operazione datata 12 aprile. Le quotazioni hanno toccato un minimo a 11,66 euro per poi rimbalzare in area 12,20 (close mercoledi' a 12,385 euro). Il calo ha riportato i prezzi in prossimita' dei minimi dell'11 aprile, a 11,61 euro, supporto che per il momento ha contenuto egregiamente la fase di debolezza. Solo sotto quei livelli il rialzo dimostrerebbe di avere bisogno di una pausa maggiore prima di poter eventualmente riprendere, obiettivi in quel caso tra 10,45 e 10,95 euro. La tenuta di area 11,60 e la rottura di 12,375, lato alto del gap ribassista del 18 aprile, potrebbero riproporre invece il test dei recenti record di quota 12,56. Sopra quei livelli target a 13,05, lato alto del canale crescente disegnato dai minimi di febbraio. Resistenza successiva a 13,30 circa.

(AM - www.ftaonline.com)