NEIP III, società di investimento gestita da Finint & Partners *(gruppo Banca Finint), ha acquisito il *70% di Spraytech.
Spraytech, con sede a Lonigo (Vicenza), dal 1997 progetta e costruisce impianti e accessori dedicati alla verniciatura industriale per il settore conciario. La società si presenta come uno tra i principali operatori nel settore degli impianti e sistemi di distribuzione della vernice per il settore conciario, con una gamma completa tra impianti, sistemi di distribuzione e sistemi elettronici di efficientamento.
Negli anni Spraytech ha esteso la sua gamma di attività proponendosi come un player capace di fornire impianti completi su disegno proprietario e con un'importante crescita negli ultimi anni. Ad oggi la società ha circa 30 dipendenti con un volume d'affari pari a circa 10 milioni di euro. I soci fondatori rimarranno operativi in azienda mantenendo una quota di minoranza.

Nicola Bordignon, partner di Finint & Partners, commenta così l'operazione "Siamo lieti di poter supportare i progetti di crescita di una realtà come Spraytech, che ha saputo apportare innovazione e qualità nel settore in cui opera. Abbiamo inoltre apprezzato il dinamismo e la capacità con la quale i soci hanno saputo imporsi in pochi anni nel panorama dei produttori di impianti di verniciatura interagendo con i principali gruppi conciari italiani ed a livello mondiale. Il nostro obiettivo ora è di dotare la società di risorse manageriali e patrimoniali per accompagnarla in un'ulteriore fase di crescita che rafforzerà la sua leadership".

Mauro Golin, socio fondatore di Spraytech afferma che "Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti in questo ultimo triennio durante il quale la società ha messo a punto una gamma di prodotti in grado di competere a livello mondiale. Siamo lieti di aprire il capitale ad un socio finanziario con il quale abbiamo sin dal primo incontro condiviso importanti piani di crescita".