Future sugli indici azionari europei in verde: Eurostoxx 50 +0,5%, DAX +0,5% (rispetto a venerdì), CAC 40 +0,4%, FTSE 100 +0,4%. Le chiusure dei principali indici europei della seduta precedente: Eurostoxx 50 -0,18%, Francoforte (DAX) chiuso per festività, Parigi (CAC 40) -0,18%, Londra (FTSE 100) +0,21%, Milano (FTSE Mib) +0,04%.
*
Future sugli indici azionari americani in rialzo dello 0,1 per cento circa.* Le chiusure della seduta precedente a Wall Street: S&P 500 +0,98%, Nasdaq Composite +1,22%, Dow Jones Industrial +1,00%.

Tokyo in rialzo con l'indice Nikkei 225 che chiude a +1,13%. Borse cinesi positive: l'indice CSI 300 di Shanghai e Shenzhen al momento segna +0,1% circa, l'indice Hang Seng di Hong Kong +0,6% circa.

*Euro in ripiegamento *dai massimi di ieri pomeriggio contro dollaro a 1,1343. Al momento EUR/USD oscilla in area 1,1310.

Future obbligazionari eurozona in lieve calo. Il Bund future segna 163,84 punti dai 163,98 delle 17:30 della seduta precedente, ed è in ribasso dello 0,01% rispetto alla chiusura delle 22:00 a 163,86.

Petrolio sui massimi da novembre. Il future sul Brent oscilla sui 49,30 $/barile, quello sul WTI sui 48,20 $/barile.

Oro in flessione dal massimo di ieri a 1290 $/oncia circa. I prezzi al momento segnano 1279 $/oncia.

(Simone Ferradini)