In Francia L'Insee ha reso noto che il dato preliminare del Pil relativo al quarto trimestre (seconda stima) e' cresciuto dello 0,6% su base trimestrale, in linea al consensus e in crescita dal +0,5% rilevato nel trimestre precedente.
In media nel corso dell'anno, il PIL ha registrato un'accelerazione marcata nel 2017: + 2,0% dopo + 1,1% nel 2016.
Gli investimenti fissi lordi (GFCF) sono lievemente accelerati (+ 1,2% dopo + 0,9%) mentre le spese per consumi delle famiglie sono diminuite (+ 0,2% dopo + 0,6%). Complessivamente, la domanda interna finale, escluse le variazioni delle scorte, ha contribuito di + 0,5 punti alla crescita del PIL nel quarto trimestre 2017 (dopo +0,6 punti).
Il saldo del commercio estero ha contribuito positivamente alla crescita del PIL (+0,6 punti dopo -0,4 punti): le esportazioni sono cresciute (+ 2,4% dopo + 1,0%) mentre le importazioni hanno subito un forte rallentamento (+ 0,3% dopo + 2,2%). Al contrario, le variazioni delle scorte hanno contribuito negativamente (-0,4 punti dopo +0,3 punti).

(CC - www.ftaonline.com)