Alpiq ha chiuso i primi nove mesi del 2012 con un fatturato pari a 9,87 miliardi di franchi svizzeri in calo del 5,3% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e con un utile netto di 144 mln (-20% a/a). La flessione è ascrivibile ai bassi prezzi dell'energia elettrica e alla minore domanda. Il titolo dell'utility svizzera a Zurigo guadagna lo 0,2%.

(RV)